Vanguard: Tutti devono avere accesso alle medesime informazioni

In una serie di tre articoli l'amministratore delegato di Vanguard Europe, spiega ai risparmiatori come sia possibile migliorare la propria situazione finanziaria. Questo terzo articolo sottolinea quanto sia importante per tutti i cittadini europei avere accesso alle medesime informazioni in modo da compiere scelte finanziarie corrette.
09/09/2020 | Sean Hagerty*

"I consumatori applicano ai propri risparmi le abitudini di altri settori della vita: anche se la televisione più costosa può essere di migliore qualità, ciò non significa che i prodotti e i servizi più costosi siano sempre migliori delle alternative più economiche.

 

Questa regola vale anche per gli investimenti. Sono necessarie informazioni chiare, sintetiche, affidabili e utili per permettere ai risparmiatori di compiere scelte finanziarie più consapevoli. Una ricerca di Vanguard dimostra che il valore della (buona) consulenza rappresenta un plus di circa il 3% annuo di ritorno sull'investimento. Dimostra inoltre che una buona informazione aiuta gli investitori a mantenere la calma in tempi di volatilità dei mercati e ad attenersi alla propria pianificazione finanziaria.

 

Per dare a ognuno le medesime opportunità di ottenere un buon ritorno dagli investimenti, i risparmiatori dovrebbero avere a disposizione più opzioni di consulenza e di assistenza, compresa la consulenza a basso costo e basata sulla tecnologia. Questo potrà soddisfare le diverse esigenze e i diversi desideri degli investitori dell'UE: tutti potranno scegliere la consulenza più adeguata a loro e al proprio portafoglio.

 

In particolare, avremmo un grande miglioramento dell'offerta di consulenza se l’Unione chiarisse meglio quali siano i requisiti che una semplice consulenza dovrebbe soddisfare. Oggi le società sono riluttanti a lanciare modelli di consulenza in assenza di una regolamentazione definitiva su quale sia l’approccio più adatto per un cliente. Le società temono di essere chiamate a rispondere dalla stessa autorità di regolamentazione nel caso non abbiano agito in conformità alla normativa.

 

Il quadro normativo per la consulenza e l’assistenza dovrebbe essere più chiaro anche per quanto riguarda la corretta definizione dei due concetti e la distinzione tra di essi. I responsabili politici devono affrontare la rigida distinzione tra assistenza e consulenza per consentire alle società di trovare un equilibrio tra i servizi di sola esecuzione e le offerte di consulenza.

 

Dobbiamo aiutare gli investitori a diventare più consapevoli. È necessaria una comunicazione chiara, sintetica, coinvolgente e utile ad aiutare i consumatori a prendere decisioni di investimento più informate. Offrire ai consumatori informazioni che stimolino la concorrenza migliorerà i servizi e ridurrà i costi, migliorando i ritorni degli investitori e aumentando il benessere finanziario delle persone nel lungo termine".

 

PER LEGGERE GLI ALTRI ARTICOLI:

Vanguard: garantire le medesime regole nel mercato europeo

Vanguard: come incoraggiare le persone a risparmiare per la propria pensione

 

*amministratore delegato Vanguard Europe

 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.