Oro e biotech: Südtirol Bank sale in cattedra

Il convegno è organizzato a Roma dal divisional manager Alfonso Meomartini. Prenderanno parte all'evento Gianpaolo Nodari (J.Lamarck) e Filippo Finocchi (Italpreziosi)
27/11/2017 | Massimo Morici

Cosa significa investire in un bene fisico, quale è l’oro, e quali opportunità offrono le nuove frontiere del biotech per la nostra salute e per l’economia globale. Se ne parlerà lunedì prossimo, 4 dicembre, a Roma, in un incontro oganizzato da Alfonso Meomartini, divisional manager di Südtirol Bank, nell’esclusiva cornice dell’area archeologica “Vicus Caprarius-Città dell’acqua”. Prenderanno parte all'evento Gianpaolo Nodari, a.d. J. Lamarck e Filippo Finocchi, head of finance Italpreziosi. In platea, un selezionatissimo gruppo composto da consulenti finanziari Südtirol Bank e da alcuni dei loro clienti.

Alfonso Meomartini ha commentato così: "Quello che vogliamo proporre ai nostri uomini ed ai nostri clienti è molto diverso da quello che viene solitamente proposto in altri eventi. Südtirol Bank non ritiene interessante parlare di prodotti ma propone approfondimenti su temi che fanno riflettere sull’importanza della diversificazione e delle differenti opportunità di investimento offerti dai mercati finanziari nell’accezione più allargata".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.