Fideuram, oltre 50 mln per i consulenti finanziari

La cifra è destinata ad interventi finanziari diversificati, tra i quali vi sono anticipi provvigionali e blocco di rate di addebito.
03/04/2020 | Francesco D'Arco

Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking (nella foto l'a.d. Tommaso Corcos) è scesa in campo per supportare i professionisti delle proprio reti. Secondo quanto risulta ad Advisoronline il gruppo ha disposto una serie di interventi per consentire ai consulenti finanziari di operare nel migliore dei modi e di assistere i propri clienti con il consueto livello di professionalità e con il medesimo livello di servizio offerto prima della crisi. 

 

In particolare la società sta fornendo ai cf un continuo aggiornamento informativo sulla situazione di mercato e di contesto, lo sviluppo di nuovi prodotti coerenti col momento, l’implementazione degli strumenti digitali per assistere i clienti, anche in modalità remota, e una serie di interventi economici e finanziari dedicati ai consulenti.

 

Relativamente a questi ultimi, in particolare, la Divisione Private ha già stanziato oltre 50 milioni di euro, destinati ad interventi finanziari diversificati, tra i quali vi sono anticipi provvigionali e blocco di rate di addebito, con l’obiettivo di consentire ai consulenti finanziari delle proprie reti di gestire al meglio l’attuale situazione di emergenza.

 

Inoltre, in aggiunta alle polizze già previste, è stata stipulata – a cura dell’azienda – una polizza sanitaria di copertura dei rischi da contagio di Covid 19 per i consulenti finanziari, che assicura indennità per i giorni di ricovero e per il periodo di convalescenza.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.