SICAV: sigla di società di investimento a capitale variabile. Le SICAV sono Società avente per oggetto esclusivo l’investimento collettivo del risparmio raccolto mediante l’offerta al pubblico delle proprie azioni.

 

Le SICAV sono state introdotte in Italia dal d.lgs. 25 Gennaio 1992 n°84, emanato in attuazione delle direttive 85/611/CEE e 88/220/CEE in materia di OICVM. La materia è stata successivamente razionalizzata con il d.lgs 24 Febbraio 1998 n°85 (t.u. delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria), inquadrandola nell’ambito della più ampia disciplina degli intermediari autorizzati alla gestione collettiva del risparmio.

 

Le SICAV costituiscono infatti una particolare tipologia di OICR. Da un punto di vista economico-funzionale non esistono differenze di rilievo tra le SICAV e i fondi comuni di investimento. Anche per questa ragione la disciplina relativa alle modalità di svolgimento del servizio di gestione collettiva del risparmio è comune tra i due predetti istituti. L’unica particolarità di rilievo al riguardo è che le SICAV, a differenza dei fondi, possono soltanto essere di tipo “aperto”, ossia devono sempre garantire al pubblico dei risparmiatori la possibilità sia di sottoscrivere nuove azioni sia di chiederne il rimborso.

 

Profonde sono invece le differenze di tipo giuridico-organizzativo: mentre i fondi comuni non sono altro che patrimoni autonomi privi di una vera soggettività, tanto da essere sempre affidati alla gestione di terzi soggetti (le SGR), le SICAV sono delle società a tutti gli effetti e i risparmiatori che acquistano le azioni da esse emesse ne divengono soci. Tali azioni possono essere nominative o al portatore a scelta del sottoscrittore. Le azioni al portatore attribuiscono però a ciascun socio un solo voto indipendentemente dal numero di azioni possedute. Esse pertanto sono destinate al pubblico dei risparmiatori, mentre i soggetti che intendono effettivamente partecipare alla formazione della volontà sociale in assemblea sottoscriveranno azioni nominative.

 

Tutto sui fondi comuni di investimento Sicav e non solo su Advisor Online.

UBP amplia la sua offerta nel campo degli alternativi

L'istituto lancia il fondo U Access (IRL) Brigade Credit Long/Short UCITS in collaborazione con Brigade Capital Management L.P.
02/02/2023 | Redazione AdvisorPrivate

Russell Investments lancia il fondo Global Unlisted Infrastructure

Domiciliato in Lussemburgo, è un prodotto evergreen di private market che investe in infrastrutture non quotate a livello globale
30/01/2023 | Redazione AdvisorPrivate

Fondi europei pronti per il metaverso

Secondo Cerulli Associates la nuova frontiera digitale sembra destinata a emergere come uno dei trend a più rapida crescita nell’industri...
26/01/2023 | Paola Sacerdote

Fondi, ecco quelli che hanno primeggiato in Europa

A evidenziarlo sono i dati sul mese di dicembre messi a disposizione da Refinitiv
25/01/2023 | Marcella Persola

Fondi passivi verso il sorpasso sui fondi attivi

Secondo ISS Market Intelligence entro il 2027 gli strumenti indicizzati controlleranno più della metà degli asset statunitensi investiti ...
25/01/2023 | Paola Sacerdote

Fondi pensione, un 2022 da sprofondo rosso

Secondo BFF, lo shock inflazionistico ha pesato su tutte le linee causando una forte salita dei rendimenti obbligazionari, accentuata da ...
24/01/2023 | Redazione Advisor

Fondi, cambio di passo per il reddito fisso

I dati di EFAMA relativi al mese di novembre evidenziano un riavvicinamento degli investitori verso il mondo dei bond
23/01/2023 | Marcella Persola

Copernico SIM, partnership con Flossbach von Storch

La società di consulenza ha siglato un accordo di collaborazione per il collocamento sul mercato italiano dell’intera gamma dei fondi com...
23/01/2023 | Redazione Advisor

Fondi retail, prosegue il lento calo dei costi

Negli ultimi dieci anni i fondi attivi sono rimasti più cari dei fondi passivi e degli ETF, tanto che la loro performance netta in media ...
18/01/2023 | Paola Sacerdote

State Street depositaria di due nuovi fondi di Redo

I prodotti sono dedicati all’affordable housing con masse in gestione il cui valore iniziale è pari a 90 milioni di euro
17/01/2023 | Redazione Advisor