SICAV: sigla di società di investimento a capitale variabile. Le SICAV sono Società avente per oggetto esclusivo l’investimento collettivo del risparmio raccolto mediante l’offerta al pubblico delle proprie azioni.

 

Le SICAV sono state introdotte in Italia dal d.lgs. 25 Gennaio 1992 n°84, emanato in attuazione delle direttive 85/611/CEE e 88/220/CEE in materia di OICVM. La materia è stata successivamente razionalizzata con il d.lgs 24 Febbraio 1998 n°85 (t.u. delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria), inquadrandola nell’ambito della più ampia disciplina degli intermediari autorizzati alla gestione collettiva del risparmio.

 

Le SICAV costituiscono infatti una particolare tipologia di OICR. Da un punto di vista economico-funzionale non esistono differenze di rilievo tra le SICAV e i fondi comuni di investimento. Anche per questa ragione la disciplina relativa alle modalità di svolgimento del servizio di gestione collettiva del risparmio è comune tra i due predetti istituti. L’unica particolarità di rilievo al riguardo è che le SICAV, a differenza dei fondi, possono soltanto essere di tipo “aperto”, ossia devono sempre garantire al pubblico dei risparmiatori la possibilità sia di sottoscrivere nuove azioni sia di chiederne il rimborso.

 

Profonde sono invece le differenze di tipo giuridico-organizzativo: mentre i fondi comuni non sono altro che patrimoni autonomi privi di una vera soggettività, tanto da essere sempre affidati alla gestione di terzi soggetti (le SGR), le SICAV sono delle società a tutti gli effetti e i risparmiatori che acquistano le azioni da esse emesse ne divengono soci. Tali azioni possono essere nominative o al portatore a scelta del sottoscrittore. Le azioni al portatore attribuiscono però a ciascun socio un solo voto indipendentemente dal numero di azioni possedute. Esse pertanto sono destinate al pubblico dei risparmiatori, mentre i soggetti che intendono effettivamente partecipare alla formazione della volontà sociale in assemblea sottoscriveranno azioni nominative.

 

Tutto sui fondi comuni di investimento Sicav e non solo su Advisor Online.

M&G, Juan Nevado lascia la società dopo 34 anni

A Steven Andrew verrà affidata la gestione, insieme a Craig Moran, del fondo M&G (Lux) Dynamic Allocation
19/05/2022 | Redazione Advisor

BNP Paribas AM, primo fondo obbligazionario ESG sull’Asia

Offre agli investitori l'esposizione a una strategia peculiare, sia regionale che tematica, con l'obiettivo di cogliere le opportunità di...
18/05/2022 | Redazione Advisor

ESG, gli investitori scelgono i fondi attivi

Secondo l’ESG Global Study 2022 di Capital Group quasi due terzi degli investitori professionali a livello globale preferiscono utilizzar...
18/05/2022 | Paola Sacerdote

Fondi sui bond sostenibili, più stabili e meno costosi

Una ricerca di EFAMA evidenzia che questi strumenti hanno rendimenti aggiustati per il rischio più elevati e commissioni inferiori rispet...
17/05/2022 | Paola Sacerdote

Pictet AM lancia il suo primo ELTIF sul real estate in Italia

L'Elevation Core Plus punta a generare rendimento migliorando al contempo la sostenibilità delle attività immobiliari in cui investe
17/05/2022 | Redazione Advisor

Carmignac lancia il suo secondo fondo a scadenza

Il Carmignac Crédit 2027 intende realizzare una strategia di detenzione di lungo termine, cosiddetta di carry trade, su emittenti privati...
16/05/2022 | Redazione Advisor

Fondi comuni, tra i sottoscrittori sempre più numerose le donne

Lo studio di Assogestioni evidenzia che più della metà dei Millennials e dei giovani della Generazione Z accedono all’investimento tramit...
12/05/2022 | Redazione Advisor

Raiffeisen CM amplia la gamma di soluzioni sostenibili

lo storico fondo Azionario Eurasia diventa Raiffeisen Azionario Asia Opportunities ESG
06/05/2022 | Redazione Advisor

Kairos, closing a 10 milioni per il fondo Ventures ESG One

Il team del fondo è in grado di accompagnare gli imprenditori nel loro percorso di crescita strategico che punterà verso operazioni di M&...
06/05/2022 | Redazione AdvisorPrivate

Mirabaud, closing a 150 milioni per la strategia Grand Paris

Il fondo co-investe insieme a primarie società di sviluppo in Francia per cogliere le opportunità che emergeranno dal più grande progetto...
05/05/2022 | Redazione AdvisorPrivate