SICAV: sigla di società di investimento a capitale variabile. Le SICAV sono Società avente per oggetto esclusivo l’investimento collettivo del risparmio raccolto mediante l’offerta al pubblico delle proprie azioni.

 

Le SICAV sono state introdotte in Italia dal d.lgs. 25 Gennaio 1992 n°84, emanato in attuazione delle direttive 85/611/CEE e 88/220/CEE in materia di OICVM. La materia è stata successivamente razionalizzata con il d.lgs 24 Febbraio 1998 n°85 (t.u. delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria), inquadrandola nell’ambito della più ampia disciplina degli intermediari autorizzati alla gestione collettiva del risparmio.

 

Le SICAV costituiscono infatti una particolare tipologia di OICR. Da un punto di vista economico-funzionale non esistono differenze di rilievo tra le SICAV e i fondi comuni di investimento. Anche per questa ragione la disciplina relativa alle modalità di svolgimento del servizio di gestione collettiva del risparmio è comune tra i due predetti istituti. L’unica particolarità di rilievo al riguardo è che le SICAV, a differenza dei fondi, possono soltanto essere di tipo “aperto”, ossia devono sempre garantire al pubblico dei risparmiatori la possibilità sia di sottoscrivere nuove azioni sia di chiederne il rimborso.

 

Profonde sono invece le differenze di tipo giuridico-organizzativo: mentre i fondi comuni non sono altro che patrimoni autonomi privi di una vera soggettività, tanto da essere sempre affidati alla gestione di terzi soggetti (le SGR), le SICAV sono delle società a tutti gli effetti e i risparmiatori che acquistano le azioni da esse emesse ne divengono soci. Tali azioni possono essere nominative o al portatore a scelta del sottoscrittore. Le azioni al portatore attribuiscono però a ciascun socio un solo voto indipendentemente dal numero di azioni possedute. Esse pertanto sono destinate al pubblico dei risparmiatori, mentre i soggetti che intendono effettivamente partecipare alla formazione della volontà sociale in assemblea sottoscriveranno azioni nominative.

 

Tutto sui fondi comuni di investimento Sicav e non solo su Advisor Online.

GAM chiude il fondo Greensill Supply Chain Finance

La sua strategia è esclusivamente investment grade con obblighi di pagamento da parte di multinazionali riconosciute a livello globale
02/03/2021 | Redazione Advisor

Euromobiliare AM SGR lancia due nuovi fondi

Al via il collocamento del prodotto obbligazionario ad orizzonte temporale Valore 2027 e di quello flessibile Accumulo Digital Evolution
02/03/2021 | Redazione Advisor

Sbarca in Italia il fondo Echiquier Robotics

Lanciato in Francia nel 2015, il fondo tematico di LFDE investe a livello globale nelle aziende del settore della robotica
01/03/2021 | Redazione Advisor

BNY Mellon IM lancia un fondo tematico

BNY Mellon Future Earth Fund investe in società che supportano la protezione delle risorse naturali della terra
26/02/2021 | Lorenza Roma

Cina, Fidelity punta sull'innovazione con un nuovo fondo

FF China Innovation Fund investe in aziende cinesi che offrono un potenziale di crescita futura sfruttando strategie di business innovative
25/02/2021 | Lorenza Roma

Equiter ed Ersel lanciano il fondo Equiter Infrastructure II

Il prodotto ha un obiettivo complessivo di raccolta pari a 400 milioni e avrà ad oggetto infrastrutture di piccole e medie dimensioni ope...
25/02/2021 | Redazione AdvisorPrivate

Fondi in Europa: ecco i best seller di gennaio

Amundi, BlackRock, UBS si contendono la palma nel Vecchio Continente per gli afflussi ottenuti, nonostante la pandemia non si sia ancora ...
23/02/2021 | Marcella Persola

BNP Paribas AM lancia un nuovo fondo tematico

BNP Paribas Inclusive Growth investe in società che affiancano alla performance finanziaria un approccio proattivo per ridurre le disugua...
23/02/2021 | Lorenza Roma

Capital Group lancia il fondo European Opportunities

Il fondo offre accesso a una strategia disponibile in precedenza solo nella modalità del conto separato in Europa e Asia
22/02/2021 | Lorenza Roma

PIR, a gennaio sprofonda la raccolta

Secondo l’Osservatorio di Plus24 il 2021 si apre con il dato peggiore di sempre: -161 milioni di euro
22/02/2021 | Paola Sacerdote